Tag: funghi

Perche non comprare SANIcloud ?

Assolutamente NON acquistare il dispositivo SC4 se vi piace lavorare in ambienti batteriologicamente contaminati grazie agli impianti di areazione e climatizzazione ma soprattutto se siete estasiati dall’inalare PM 2.5 e le polveri sottili.

NON comprate assolutamente i  dispositivi SANIcloud se quando entrate i casa, ufficio, o al ristorante,  gradite  i cattivi odori.

NON comprate i dispositivi SANIcloud perché sareste costretti  ad avere un’aria totalmente sicura perché priva di virus, batteri, funghi, spore, muffe, alghe, allergeni,  e pollini.

NON comprate  i dispositivi SC4 e O3Compact  se soffrite di dermatiti allergie alla pelle  exemi ma soprattutto se l’inquinamento indoor e idrico  fanno già  parte di voi e della vostra vita, perché i dispositivi SANIcloud , con le loro funzioni non non fanno al caso vostro eliminando  tutti questi rischi.

 

 

Olio di Oliva Ozonizzato

LE 3 O

Gli oli ozonizzati sono prodotti con diversi metodi; Il metodo più comune è quello di gorgogliare alte concentrazioni di ozono attraverso l’olio di vostra scelta. Gli oli che sono stati ozonizzati con successo comprendono olio d’oliva ozonizzato, olio  di jojoba, olio di sesamo ozonizzato, olio di arachidi ozonizzato, olio di cocco ozonizzato e molti altri. Il più comune è l’olio d’oliva ozonizzato. Questi oli ozonizzati sono conosciuti per le loro proprietà antibatteriche e per le loro proprietà curative. Fare l’olio ozonizzato sembra facile, facendo gorgogliare l’ozono attraverso l’olio. Tuttavia, il processo di produzione è simile a quello di produzione dell’ acqua ozonizzata, in quanto è necessario seguire un determinato protocollo per avere successo.

Dove gli oli ozonizzati differiscono dall’acqua ozonizzata è nel fatto che l’olio ozonizzato, se preparato correttamente, può trattenere l’ozono molto piu’ a lungo.

L’olio ozonizzato richiede anche un tempo considerevolmente più lungo per la produzione, a seconda della concentrazione di ozono che si sta utilizzando e del volume di olio che si sta ozonando.

1 / Utilizzare un generatore di ozono che produce alte concentrazioni di ozono. I generatori di ozono UV hanno una produzione di ozono così bassa che la produzione di oli ozonizzati è praticamente impossibile. È necessario utilizzare un generatore di ozono a scarica corona di alta qualità.

2 / Grandi bolle di ozono non consentono il corretto trasferimento dell’ozono nell’olio, quindi è necessario utilizzare solo piccole bolle. Per fare piccole bolle serve  un ‘bubbler’. Sebbene molte aziende forniscano pietre spumeggianti, questa non è una buona idea. Queste “pietre” saranno lentamente distrutte dall’ozono e impartiranno impurità nell’olio. Utilizzare solo gorgogliatori resistenti all’ozono.

3 / Ozonare l’olio in un recipiente di vetro; non usare mai la plastica.

4 / Il successo nella creazione di olio d’oliva ozonizzato (o altri oli) dipende dalla concentrazione di ozono che si usa, il tempo di ozonizzazione dell’olio, la quantità di olio che si vuole  ozonizzare e la dimensione del bubbler.

5 / L’olio ozonizzato è uno dei pochi casi in cui “più è meglio”. L’olio d’oliva (e altri) assorbirà più ozono alle alte concentrazioni di ozono. Allo stesso tempo, tuttavia, non è necessario preoccuparsi di avere troppo ozono nell’olio. Quindi ozonizzate  alla massima emissione di ozono che avete per il periodo di tempo specificato e otterrete il miglior olio ozonizzato. Se non avete ancora acquistato un generatore di ozono, vi suggeriamo il nostro modello SANIcloud SC4.

Sommario:

L’olio d’oliva ozonizzato è una sostanza straordinaria, usata per la guarigione di ferite che altrimenti non guarirebbero. Le storie abbondano di pazienti incapaci di guarire le ferite con antibiotici topici e endovenosi  guarite  con l’applicazione topica di olio oleoso ozonizzato. Il segreto? L’olio non solo uccide batteri, funghi e altri agenti patogeni, sterilizzando così la ferita, ma fa anche ciò che nessun antibiotico può fare – stimola il processo di guarigione.

Molto spesso  le informazioni relative all’olio d’oliva ozonizzato disponibili su Internet sono per la maggior parte scorrette, o adatte a certi tipi di generatore ma non corrette per altri; ecco perché è necessario porre queste domande a chi produce il dispositivo e sa quali sono le corrette metodologie ed informazioni da applicare.

I generatori di ozono sanicloud sono sicuri ?

L’ozono si crea in natura durante un temporale, con i  fulmini. Senza l’ozono le persone sarebbero morte. Tuttavia, quando si inala troppo ozono può essere dannoso per la salute. Diamo un’occhiata ai vantaggi dei generatori Sanicloud.

– Se non ci fosse ozono, le persone morirebbero.

– L’ozono è ossigeno con una molecola in più.

– È il modo naturale di pulire e purificare l’aria.

– L’ozono è prodotto dalla natura con il temporale, quindi è naturale senza aggiunta di sostanze chimiche.

– A livelli bassi, come si trova in natura, non è dannoso per la nostra salute.

– Sanicloud SC4 è dotato di un timer che si accende e si spegne automaticamente fino a 6 volte al giorno permettendoti di trattare la stanza senza essere presente; inoltre eroga ioni negativi.

– L’ozono ha una vita di 20 minuti, il che significa che ogni 20 minuti la metà dell’ozono si disperde, quindi entro un tempo breve posso accedere ai locali in sicurezza.

– Tutti i motori e i computer elettrici producono ozono a bassi livelli.

Quando i generatori di ozono Sanicloud vengono utilizzati correttamente, sono sicuri per le persone e sono efficaci nel trattare tutti i tipi di problemi. Alcuni problemi:  odori di fumo, odori di cucina, odori post incendio, muffe, funghi, batteri, ecc.

Sono generatori prodotti in Italia e rispettano tutte le normative di sicurezza elettriche ed elettroniche.

La muffa.

la muffa è molto pericolosa per la nostra salute. Puo’ causare infezioni, irritazione della pelle, prurito agli occhi, ecc. Muffe e funghi possono avere conseguenze più gravi sulla nostra salute. Alcuni esempi sono l’asma e le infezioni polmonari come la bronchite. Quindi, non appena compaiono segni di muffa, è essenziale trattarli.

Il modo più efficace per trattare la muffa è utilizzare un generatore di ozono Sanicloud. L’ozono viene creato elettricamente convertendo l’ossigeno nell’ozono. L’ozono ossida la muffa e, così facendo, disabilita la sua capacità di riprodursi e alla fine la uccide. Alte concentrazioni di ozono vengono prodotte per decontaminare efficacemente le infestazioni da muffe e funghi. Il generatore di ozono Sanicloud funziona in modo ottimale quando è collocato in un ambiente secco, quindi è importante assicurarsi sulle cause della muffa, come infiltrazioni d’acqua, umidità e mancanza di ventilazione nell’area.

Le dimensioni e la quantità di muffe e funghi nell’area contaminata determineranno la quantità di ozono che deve essere prodotta. Sanicloud produce diversi tipi di generatore proprio per soddisfare le esigenze del cliente. Se la concentrazione di ozono è troppo ridotta rispetto al problema, la decontaminazione fallirà e la muffa permane. La muffa  morta dove essere spazzata via per impedirne il ritorno. E’ possibile trattare anche le cose come mobili vestiti e oggetti e rimuovere la muffa.

Se i generatori Sanicloud vengono utilizzati correttamente, la muffa viene eliminata. Questi generatori di ozono sono il modo più efficiente per liberare l’area contaminata da muffe e funghi. Altri prodotti chimici e disinfettanti possono essere utilizzati ma sono pericolosi per la nostra salute e non sono altrettanto efficaci quanto il  generatore di ozono Sanicloud

Frutta e Verdura con SC3.

Frutta e verdura sono prodotti che devono essere acquistati settimanalmente perché maturano molto rapidamente. La maggior parte di noi non consuma mai completamente le scorte prima che marciscano e una parte di  questa frutta e verdura viene buttata. Se vivi in ​​un clima umido, noterai che il cibo nella tua dispensa può assorbire l’umidità. Questo fa sì che i prodotti diventino umidi e possano rovinare il cibo e causare anche muffe e funghi.

Con Sanicloud  puoi stare tranquillo che non devi più scartare i prodotti in decomposizione ogni settimana. È possibile prolungare la durata di conservazione del cibo e in cambio risparmiare tempo e denaro. Sanicloud controlla la crescita di muffe ed ossidandole disabilita la sua capacità di riproduzione. L’ozono prodotto rallenta anche la maturazione della frutta in modo che i  prodotti durino più a lungo. Un altro vantaggio del generatore  SANIcloud è che deodora e sterilizza gli spazi refrigerati come le celle frigorifere.

Attraverso l’applicazione dell’ozono con un generatore di ozono Sanicloud, è possibile prolungare la shelf-life del cibo. L’ozono attaccherà la muffa a livello molecolare per garantire che il cibo rimanga commestibile. Inoltre, impedirà la rapida maturazione di frutta e verdura in modo sicuro e naturale, in modo da non dover affrontare rischi per la salute. Sanicloud crea l’ozono elettronicamente in modo  naturale senza creare altre sostanze nocive,  alterare cibi e prodotti.

L’ozono e la vigna l’ultima frontiera nel campo vitivinicolo.

L’ultima frontiera in termini di cura e protezione nel campo vitivinicolo è l’uso dell’ozono per la cura della vigna. Questo elemento naturale consente di proteggere le viti dai parassiti senza utilizzare prodotti chimici inquinanti.

Con l’uso dell’ozono e dell’acqua ozonizzata, è possibile trattare ogni fase di lavorazione dell’uva, dalla vigna alla sanificazione delle cantine. Grazie all’applicazione preventiva nei campi, l’acqua ozonizzata consente di combattere con efficacia la peronospora ed altre tipologie di funghi e batteri.

Con l’utilizzo di pratici generatori di ozono, sarà possibile autoprodurre tutto ciò che occorre per la cura della vigna, evitando di acquistare pesticidi e medicinali inquinanti. Con un solo prodotto si copriranno tutte le esigenze legate sia alla crescita dell’uva che alla pulizia degli ambienti di lavorazione.

Inoltre, con l’utilizzo dell’ozono si evitano gli effetti residuali che comporta l’utilizzo dei prodotti tradizionali. Tra questi si possono citare lo smaltimento di acque reflue o la riduzione dei consumi energetici dei macchinari utilizzati.

vigna

IMG_20170112_151805

Acqua Ozonizzata da bere, perché ?

Perché bere acqua ozonizzata

L’acqua ozonizzata è utile in diverse condizioni di tipo infiammatorio sia locali che sistemiche. L’ozono è parzialmente solubile in acqua con una vita media di circa 30 minuti dalla preparazione.
Acqua ozonizzataLa concentrazione di ozono tende quindi a diminuire rapidamente soprattutto in climi caldi e alle alte temperature. Indicato nelle diverticoliti e in altre infiammazioni intestinali come coadiuvante alle comuni terapie farmacologiche.
In questo trattamento si sfrutta la proprietà ossidante dell’ozono, e quindi dell’acqua ozonizzata, che induce l’inattivazione di molti microorganismi responsabili di patologie infettive acute e croniche. Utile nella gastrite, nell’ulcera, nelle malattie croniche dell’intestino crasso, nelle duodeniti, ecc.
Si possono inoltre eseguire sciacqui della vescica nelle cistiti croniche e lavaggi vaginali per infezioni. Si può usare l’acqua ozonizzata per curare ferite e funghi. Se bevuta è utile nelle patologie della bocca e dei denti come stomatiti e paradontosi.